Colosio investe ancora e si conferma azienda verticale

Nuova alesatrice in azienda

La Colosio ha appena completato l’installazione presso la propria sede di una nuova alesatrice acquistata dalla ditta Alesamonti.

La nuova alesatrice, dotata di cambio utensile robotizzato, permetterà un ulteriore miglioramento qualitativo delle lavorazioni meccaniche con precisioni ancora più elevate, oltre che ad un’ottimizzazione dei tempi di lavorazione e soprattutto di set-up grazie ai sistemi di cambio rapido della tavola e di azzeramento utensile in macchina.

Con questo investimento Colosio conferma la propria vocazione di azienda “verticale”, unica nel panorama internazionale e capace di produrre i propri macchinari internamente dalla A alla Z, ovvero non solo assemblando semplicemente la parte meccanica ma fabbricando tutti i pezzi al suo interno. Una vera e propria controtendenza rispetto ai trend di mercato che hanno portato molte aziende a concentrarsi esclusivamente sul core-business esternalizzando tutte le altre attività.

Colosio ribadisce la propria convinzione nella realizzazione completa del macchinario senza disperdere il know-how presso fornitori esterni talvolta non in grado di rispondere agli elevati requisiti qualitativi richiesti. Solo in questo modo è possibile garantire precisione ed affidabilità per un prodotto finale sempre migliore, unendo al tempo stesso la capacità di adattarsi alle esigenze di personalizzazione dei clienti e la flessibilità di adattare i propri piani di produzione alle esigenze del mercato senza dipendere da aziende esterne.
 

Alesatrice_05
Alesatrice_06
Colosio srl - Macchine ed accessori per pressofusione2017-11-19
  1. Home
  2. News
  3. Colosio investe ancora e si conferma azienda verticale