PFZ - camera calda

PFZ - camera calda

La produzione di macchine a camera calda Colosio - per la pressofusione delle leghe di zama e magnesio - va dalle piccole macchine da 30 ton fino alle grandi da 320 ton di forza di chiusura.

Completamente digitali, sono dotate di memoria per la ripetizione degli stampi (Sistema Coltrol). Il controllo dei dati e la loro registrazione e salvataggio su PC, consentono di ripetere i parametri di pressione, velocità e corsa ottimali per ogni singolo stampo, permettendo di visualizzare le curve d'iniezione relative ad ogni getto (Fullcoltrol).

Il gruppo di chiusura è inclinato di 5° per favorire, ad iniezione avvenuta, il riflusso del metallo liquido verso il bagno metallico. Il distacco dell'ugello dallo stampo avviene prima dell'apertura, onde garantire la rottura della parte terminale della carota di colata nella posizione più idonea. Il sistema d'iniezione a due fasi si articola in una prima fase "sotto pompa" ed in una seconda fase veloce "sotto accumulatore".

Su richiesta le presse possono essere dotate di sistema di iniezione REAL TIME ad anello chiuso di velocità e di pressione. I cancelli delle macchine Colosio scorrono su due guide centrali esterne. Non vi è, quindi, alcun ingombro in sede di montaggio stampi ingombranti, ed il gruppo di movimento dei cancelli, posto all'esterno della macchina, si mantiene rapido, pulito ed efficiente. La macchina è dotata di un sistema di lubrificazione centralizzato automatico di tutte le parti in movimento, con frequenza e durata programmabili dal quadro e segnalazione degli eventuali guasti per mezzo di una spia luminosa. Il piano mobile della macchina scorre su guide trapezoidali, la cui forma particolare garantisce un migliore scarico del peso, aiuta a tenere in asse e guidare la corsa di piano e stampo e favorisce lo scivolamento dello sporco verso l'esterno. Le macchine sono già dotate di forno - con crogiolo in lega speciale - che il cliente può scegliere sia elettrico o a combustione. Il sifone è ricavato da un blocco d'acciaio ed è completo di contenitore facilmente sostituibile con accoppiamento conico. Il riscaldamento della prolunga-sifone viene effettuato mediante bruciatore a gas o, a richiesta, mediante riscaldamento elettrico. La pulizia dello spazio di lavoro, poi, viene assicurata montando la macchina su una vasca di raccolta dei fluidi di scarico. Una cappa di convogliamento fumi, infine, consente di collegare la macchina al sistema centralizzato d'aspirazione.

A richiesta le macchine fino alla PFO 1600 sono anche disponibili in versione GREEN LINE.

Contattaci per ulteriori informazioni.

Optional
Optional

Scarica la tabella in formato PDF

Colosio srl - Macchine ed accessori per pressofusione2017-11-18
  1. Home
  2. Prodotti
  3. Macchine
  4. PFZ - camera calda